Roberto Balduzzi | Villa privata
Lo studio Roberto Balduzzi Architetti si occupa di differenti tematiche legate al modo dell’edilizia, presentandosi nel panorama lavorativo come altamente flessibile e multidisciplinare.
Roberto,Balduzzi,architetto,clusone,architettura,bergamo,progettazione
21858
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-21858,cookies-not-set,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.4,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12.1,vc_responsive

Villa privata

Nuovo edificio residenziale

 

Il progetto prevede la costruzione di nuovo fabbricato residenziale, a carattere unifamiliare, principalmente sviluppato su due piani, il piano terra ed il piano primo, collegati dal soggiorno, uno spazio a doppia altezza.

Il concept di progetto nasce dalla natura stessa dell’area di intervento: l’idea è quella di ragionare sull’orizzontalità del lotto di terreno che caratterizzerà anche le linee geometriche dell’edificio e di plasmare il volume unitario della costruzione grazie ad un movimento di singoli volumi puri, a cambi di materiali dalle tonalità calde e fredde e ad un equilibrato rapporto di pieni/vuoti dei prospetti.

L’obiettivo è quello di avere un edificio dalle linee pure e moderne, utilizzando materiali tradizionali tipici della zona, che conferiscano una forte impronta materica all’edificio stesso. Infatti, per le parti massive e “piene” si è deciso di scegliere la pietra di Credaro e l’intonaco color tortora scuro, mentre per accentuare alcuni volumi del fabbricato il legno vulcanizzato a doghe orizzontali posate a correre. Per i vuoti e per smaterializzare porzioni dell’edificio, si è deciso di utilizzare il vetro, che garantisce massima trasparenza e luminosità agli ambienti interni. Il tetto di copertura ha come materiale di finitura lastre di zinco titanio a doppia aggraffatura color grigio scuro, gronda piana con travetti e assito in legno rivestiti in cartongesso per esterni intonacato come le facciate.

Credits

località: Rovetta (BG), Italia
data: 2018
status: in costruzione
architettonico: Arch. Roberto Balduzzi
strutture: Ing. Roberto Breviario
impianti meccanici: Ing. Luca Fabrello